Share

×

Senza tracce

Marco Maino (Le Conclusioni d'Aprile)

Bentornata malinconia
come ogni sera
ceni a casa mia
Qualche avanzo e vino forte
le dita più corte
quasi le tue

Lontano lontano
lontano da tutti
lontano dal resto
lontano da te

Dolci attenzioni
come ogni notte
dormi da me
Forse inadeguato
dalla vita abbandonato
poi la mia sulla tua

infedele infedele
infedele di tutti
infedele del resto
infedele di te

terra terra
terra inesplorata
la mia tristezza
la mia bellezza
la mia pazzia

Bentornata benvenuta
malinconia
come ogni sera ceni a casa mia
come ogni notte dormi da me
e al mio risveglio
nessuna traccia di te